RADIO DATE

Autori: Valerio Carboni, Davide Corradi, Simone Cacciali, Alex Lusardi, Alfredo Valenti, Jacopo Mondina
Etichetta:
Genere: Rock
I Mosaico sono un gruppo pop-rock composto da quattro elementi: Simone Cacciali (voce), Alex Lusardi (basso), Alfredo Valenti (chitarra) e Jacopo Mondina (batteria), tutti di età compresa tra i 20 e i 23 anni.
La band nasce ufficialmente nel 2019 in provincia di Parma, i ragazzi hanno idee chiare e un obiettivo ambizioso ma preciso: lasciare il segno nel panorama musicale italiano, unendo le sonorità di un rock vintage ad influenze pop in chiave moderna e originale. Grazie ad una preparazione sistematica e puntuale delle proprie esibizioni dal vivo, i Mosaico sono in grado di offrire live show di altissimo livello artistico. A chi riscontra nel loro sound qualche somiglianza coi Maneskin... loro ringraziano e sorridono, senza commentare ulteriormente.
I Mosaico si sono esibiti frequentemente nelle province di Parma, Reggio Emilia e Piacenza, riuscendo a delineare in poco tempo il proprio carattere elegante ed incisivo.
Tre i singoli rilasciati fino ad oggi: " Tieniti la Notte" (Gennaio 2020), " Una Vita Piena" (Febbraio 2021) e "D'istinto" (Luglio 2021).
Particolarmente affini ai gusti musicali del gruppo sono i generi rock, pop e folk, che, coniugati alle influenze dei singoli membri, danno vita ad un vero e proprio... Mosaico di emozioni!

Cosa rimane quando finisce un amore? Una casa vuota? Un rossetto? Una voce che ci sembra di sentire ma che in realtà è frutto della nostra immaginazione? " Solco" suona come una storia cruda, vera, quella di due persone che non hanno più niente da dirsi, che non trovano più scuse nemmeno per litigare. A questo punto non rimane niente, a parte uno spazio che sarà difficile da riempire.

I Mosaico trovano in questa canzone una perfetta metafora per raccontare di un loro periodo difficile, scatenato - come per tutti - dal “trauma da pandemia” che ancora oggi accomuna milioni di persone. Grazie a “Solco” la band ha ritrovato se stessa, mentre rimane una domanda da sciogliere: la storia d’amore tratteggiata nel testo troverà il suo lieto fine?

Saverio Costantini