RADIO DATE

Autori: MAURIZIO VILARDI
Genere: Pop
Alla ricerca dell’Io bambino “Costruire ricordi felici”, Mizio Vilardi e la gioia della paternità
Scrivere canzoni per il cantautore Mizio Vilardi deve proprio voler significare dare forma a quei ritratti sfaccettati e dialoghi immaginari, impressionare in musica dei fotogrammi di vita ed incastonarli tra le parole.
Perché se il risultato finale dell’obiettivo dell’artista è il nuovo singolo “Costruire ricordi felici”, allora è facile comprendere come dietro a quei fotogrammi si celi la parte più autentica ed intima dello stesso.
Il brano, a due anni di distanza dall’album d’esordio “Una forma d’amore che mi devo” pubblicato con Isola Tobia Label, riprende il vissuto di Mizio che canta la gioia della paternità, con la promessa di anteporre al centro del proprio percorso personale, come giovane padre e musicista, la felicità dei figli, in un continuum familiare che affonda le proprie radici nell’infanzia del cantautore.

Il fil rouge del brano è il bisogno incessante della partenza, dalla città frenetica di Roma e dalla propria identità verso la meta dell’Io bambino, con una sola destinazione: la felicità.

Il videoclip, disponibile dal 10 ottobre, realizzato da IDM-Music start up, altro non è che un emozionante collage che raccoglie momenti di vita privata di Mizio e dei suoi piccoli co-protagonisti di 2 anni, il primo, 10 mesi il secondo.

Come ci ricorda "Il Piccolo Principe" tutti i grandi sono stati bambini, ma pochi di essi se lo ricordano, con la conseguenza che molti adulti non sono capaci di sognare, di inventare e di credere, insomma di essere felici.

Perché siamo oramai succubi del fatto che la nostra società ha posto i modelli mentali dell’Io e della competizione al centro del proprio umanesimo, relegando sempre più sullo sfondo il valore “felicità”.

Ed ecco che il brano diventa un inno al cambiamento culturale, con l’auspicio di far propria una visione del mondo basata sulla gentilezza, sull’educazione, sulla ricerca della propria felicità.

Un cambiamento culturale che non può che partire dai bambini e dall’effetto collaterale positivo che emanano.

Non a caso sulla copertina del singolo è presente il volto di Mizio all'età di poco più di un anno, quasi a rammentare all'artista stesso che in fondo il Mizio attuale è intrinsecamente collegato a quel bambino capace di immaginare e inventare la propria vita, questa volta con la complicità dei propri figli.

“Costruire ricordi felici” è stata prodotta e arrangiata dallo stesso Mizio Vilardi e dal polistrumentista Alex Grasso, fonico del Four Walls studio, che oltre alla produzione, ha curato anche il mix e il mastering del brano.

Il singolo distribuito da Bauxite Music è disponibile su tutte le maggiori piattaforme digitali (Spotify, iTunes, Amazon music) mentre il videoclip sarà disponibile su Youtube dal 10 ottobre.

Cosa aspettate a rincorrere la vostra felicità?

Lasciatevi contagiare da Mizio e dai suoi piccoli aiutanti.

LINK BRANO https://linkfy.li/mizicostruPR

LINK VIDEOCLIP https://youtu.be/7xgEGwUv0uE

Per comunicazioni mezzo stampa: miziovilardimedia@gmail.com

Per organizzazione eventi: miziovilardibooking@gmail.com

Mizio Vilardi